Potenza. Giannizzari (M5s) chiede il rinnovo dei comitati di quartiere

Savino Giannizzari - Candidato Potenza M5sPOTENZA – In una nota stampa il consigliere comunale del movimento di Grillo, Savino Giannizzari (già candidato sindaco alle passate elezioni comunali) chiede, all’assessore Giovanni Salvia, recentemente incaricato dal sindaco De Luca di occuparsi delle “politiche sociali”,  di “mettere fra i primi posti della sua agenda il rinnovo dei comitati di quartiere attraverso una nuova e piu’ corretta identificazione delle zone, per dare loro la giusta rappresentanza delle istanze dei cittadini”.

Secondo Giannizzari “la loro rivisitazione deve fare in modo che non possano piu’ essere uno strumento politico a uso delle segreterie dei partiti, da rivitalizzare solo in prossimità di elezioni, ma necessitano di una piu’ seria e articolata organizzazione, anche attraverso la gestione della logistica che compete all’amministrazione cittadina”.

Per il consigliere di opposizione va fatto un distinguo: “i comitati di quartiere così come sono stati utilizzati nelle zone rurali, non hanno dato il risultato voluto, per ovvi motivi territoriali e di rappresentatività; Per cui, ll M5S di Pz propone di creare un coordinamento che rappresenti tute le zone rurali del territorio potentino, prendendo a prestito quanto previsto nel precedente piano provinciale, raggruppando tute le associazioni esistenti e attive che operano sul territorio attraverso il loro lavoro quotidiano. Questo è un punto fondamentale per dare voce ai cittadini di quelle aree.
Non devono esistere cittadini di serie A e B, ognuno ha il diritto di essere rappresentato, nessuno puo’ essere lasciato indietro”.