La scomparsa di Paolo Dicembrino. Il cordoglio della politica lucana

Paolo Dicembrino

Paolo Dicembrino

POTENZA – “La notizia della prematura scomparsa di Paolo Dicembrino mi rattrista e mi addolora. Conoscevo Paolo per la comune militanza nel Pci, di cui è stato dirigente attento ed insostituibile animatore di tante battaglie per lo sviluppo di Matera e della Basilicata. Gli anni trascorsi con ruoli di primaria responsabilità alla guida della Confederazione italiana agricoltori, mi confermano il ricordo di una persona competente, sempre disponibile a confrontarsi con gli altri, che nel suo lavoro metteva una grande passione.

Ha svolto la sua lunga esperienza politica e sindacale con rigore e in maniera disinteressata. A Tina, Enzo, Aldo ed ai parenti tutti esprimo i sentimenti di vicinanza e di profondo cordoglio per questa grave perdita”.

E’ il messaggio di cordoglio di Vincenzo Folino, deputato del Pd, per la scomparsa di Paolo Dicembrino, avvenuta oggi a Potenza.

Un messaggio di cordoglio arriva anche dall’Ufficio di Presidenza regionale della Cia che ricorda l’impegno di Dicembrino già nei primi anni di organizzazione del movimento degli allora coltivatori, nei primi anni ottanta, alla guida della Confcoltivatori del Materano.

“La scomparsa di Paolo Dicembrino, dirigente regionale della Cia lucana oltre che direttamente, per lunghi anni, responsabile della struttura materana, lascia un vuoto non solo nel gruppo dirigente e tra gli iscritti alla Confederazione ma in tutto il mondo agricolo lucano”.