Movimento per le Autonomie, Roberto Falotico segretario regionale

Il congresso regionale lucano MpA

POTENZA – È il Consigliere Regionale Roberto Falotico il segretario regionale del Movimento per le Autonomie della Basilicata. È stato eletto ieri a Potenza, nel corso dei lavori del congresso, cui ha preso parte anche il presidente nazionale del movimento Agazio Loiero, già parlamentare e già Governatore della Regione Calabria. Lo affiancheranno, in quello che lo stesso Falotico ha definito un processo di cambiamento e rinnovamento del tessuto politico lucano, i segretari provinciali di Potenza e Matera, rispettivamente, Luigi De Fino e Michele Corazza. Davanti ad una assemblea affollatissima, ben rappresentativa della realtà lucana, e alla presenza praticamente di tutto lo stato maggiore della politica regionale, sono stati delineati i capisaldi programmatici dell’Mpa. Equità sociale, rilancio produttivo, investimenti e sfruttamento delle risorse. Solo alcuni degli aspetti su cui si sono soffermati Falotico e Loiero, e gli esponenti regionali del partito, rappresentato, fra gli altri, dal Consigliere Regionale Franco Mollica e dall’esponente materano del movimento, Angelo Tosto. L’Mpa, è stato ribadito, è un movimento che porta nel suo patrimonio cromosomico l’autodeterminazione. Anche quando questa, ha sottolineato Falotico, significa autonomia nelle alleanze, regione per regione. Occorre lavorare nel solco della meritocrazia e dell’innovazione, ha ribadito. Uno stato sociale attivo, consapevole delle singolari problematiche, la ricontrattazione delle royalties petrolifere, che restituisca alla Basilicata un ruolo da protagonista, il sostegno alla famiglia, attraverso contributi per il mutuo, per i nido e per le cure alla persona. Solo alcune delle proposte avanzate ieri a Potenza, dal Movimento per le Autonomie, che conta, a livello regionale, mille e ottocento iscritti, oltre 70 circoli, sindaci, consiglieri comunali, provinciali e regionali su tutto il territorio.