“Bari sotterranea: comunicare per promuovere”: presentato a Palazzo di Città il progetto realizzato dagli alunni dell’istituto “Falcone Borsellino”

Un progetto che porta la firma degli alunni dell’Istituto di Bari “Falcone Borsellino”. Un viaggio alla scoperta di una Bari nascosta, quella sotterranea, che racchiude in se secoli di storia, fatta di antiche tradizioni e reperti archeologici che nel tempo stanno tornando in superficie. Si chiama“Bari sotterranea: conoscere per promuovere” il progetto presentato dai ragazzi a Palazzo di Città dove è stato il consigliere Giuseppe Cascella ad accogliere gli alunni impegnati nel progetto e nell’occasione ha raccontato la storia del Comune di Bari, dei luoghi più rappresentativi del palazzo senza tralasciare quelle che sono le attività del Consiglio Comunale. Bari sotterranea: conoscere per promuovere” non è solo un progetto. È una voglia di conoscere, di mostrare e di potare alla luce tutto quello che è Bari e farlo attraverso gli occhi dei ragazzi che riescono oggi a vivere il capoluogo pugliese sempre più in basso dove è nascosto quell’antico che ha permesso nei secoli di trasformare Bari in quello che è oggi.

Share Button