Al via il campionato di Hockey su Pista di A1 con la prima “casalinga” della Pattinomania Matera

Pattinomania MateraMATERA – Al via domani il campionato di hockey su pista di serie A1 a cui, per il terzo anno consecutivo, parteciperà la Pattinomania Matera che, dopo la rinuncia del Novara, ha beneficiato in estate del ripescaggio nella massima categoria nazionale, di fatto persa sul campo al termine della passata stagione chiusa al penultimo posto.

I biancazzurri, allenati da Pino Marzella, sono pronti per la nuova sfida, sanno che non sarà facile affrontare l’ostico campionato di A1, la loro forza sarà il gruppo, formato esclusivamente da materani, molti dei quali protagonisti dell’esaltante stagione 2010/2011, quella che regalò la storica promozione nella massima serie.

Servirà evitare l’ultimo posto per ottenere la permanenza nella categoria, perchè soltanto una sarà la retrocessione al termine della stagione regolare, mentre per le prime otto ci saranno i play off scudetto. L’obiettivo sembrerebbe alla portata dei biancazzurri che dovranno conquistare più punti possibili soprattutto tra le mura amiche: brutta tegola a riguardo però, visto che almeno per le prime 2 gare casalinghe la Pattinomania non potrà utilizzare la tensostruttura di via dei Sanniti a causa del protrarsi dei lavori di riqualificazione che prevedono il rifacimento dell’impianto di riscaldamento e la sostituzione del campo di gioco che sarà trasformato in parquet.

La questione è stata sollevata da tempo dal club presieduto da Xyloiannis ma a nulla sono valsi i vari solleciti anzi la squadra, da inizio settembre, ha svolto la preparazione all’aperto presso l’arrangiata pista del Parco Giovanni Paolo II, che è priva di un’illuminazione adeguata e degli spogliatoi, oppure al palazzetto di Molfetta.

E proprio il palazzetto di Molfetta ospiterà le prime 2 partite interne, sperano che siano solo quelle, della Pattinomania a partire da quella in programma domani alle 19 quando l’avversario di turno sarà il temibile Trissino dell’ex Gimenez.