Calcio. Potenza, vittoria contro la Casertana

Il Potenza festeggia i primi tre punti stagionali battendo al Viviani la Casertana per 1-0: decisivo il gol sotto la Curva Ovest al 62′, del potentino doc Jacopo Murano, con tripudio per i circa 4 mila spettatori di fede rossoblu.

La seconda annata di fila in Serie C vede la conferma di mister Giuseppe Raffaele: condottiero dei lucani fino agli scorsi playoff, il siciliano si affida ad un gruppo rodato ma con alcuni innesti interessanti. Di fronte una delle corazzate dei professionisti. Prima occasione di casa al 7′ con Viteritti, ed ancora al 16′ un cross insidioso di Isgrò prende la traversa senza deviazioni vincenti. Due minuti dopo ci prova Ferri Marini, poi è la Casertana a mangiarsi le mani: minuto 20′, punizione di Zito in area per la testa di Rainone che trova la strepitosa risposta in angolo del portiere Breza. Oltre la mezz’ora è ancora Potenza: Coccia è impreciso, Isgrò troppo molle.

Nella ripresa il leone rampante ingrana la marcia. Murano fa le prove generali del gol partita: azione che parte dai piedi di Emerso, in area Isgrò mette in mezzo e il numero 11 insacca di testa da vero bomber di razza dietro Crispino. La replica casertana è l’ocasionissima sprecata con D’Angelo. All’84’ sempre Murano si fa ribattere in area, sugli sviluppi è Sepe a trovare la porta chiusa. Oltre i cambi, l’arrembaggio campano è modesto, accompagnato dal nervosismo di Castaldo. Solo applausi per questo Potenza, che potrà crescere e farsi scoprire con un occhio ancora aperto al mercato.

Interviste

Share Button