Calcio, Serie C. Ricci ed Emerson siglano la vittoria in casa del Potenza sul Siracusa

Calcio, Serie C. Nonostante le fatiche del turno infrasettimanale a Reggio Calabria, il Potenza cura la “pareggite” dell’ultimo periodo e nella 27esima giornata batte in casa il Siracusa per 2-0 con gol di Ricci ed Emerson.
Buona partenza lucana. Poi al 4′ tiro velleitario da fuori del capitano siciliano Catania. Tre minuti dopo ci prova Genchi con rasoterra abbrancato dal portiere Crispino.  Al 15′ grande staffilata di Emerson deviata in angolo, dove sugli sviluppi prima Lescano e poi Genchi non riescono a calciare. Al 23′ brivido in area rossoblu: colpo di testa del senegalese Souare che attraversa la porta, la sfera viene battezzata fuori. I siciliani prendono fiducia con tiri e punizioni ma al 35′ arriva il vantaggio rossoblu: azione di contropiede di Genchi con girata di Ricci, bravo dal limite ad indovinare l’angolo per il gol.  Nella ripresa, Potenza più reattivo. Ospiti all’attacco al 53′ con tiro di Vazquez parato facilmente da Breza. L’occasione del raddoppio potentino arriva su punizione: minuto 70′, parabola magistrale di Emerson con con palla in rete per la gioia dei 4 mila spettatori sugli spalti. Al 77′ Sepe calcia alto in area di rigore. Siracusa presente solo con una punizione telefonata di Rossini per Breza, dall’altra parte il neo entrato Longo prende l’incrocio dei pali.
Fischio finale e tre punti in cascina. Nel prossimo match al Viviani di domenica 24 febbraio, il Potenza affronterà la Sicula Leonzio.
Share Button