Calcio U16, tutto pronto per la XXI edizione della “Scirea Cup”

La squadra ghanese “Datus Complex Schools” di Accra, non avendo rispettato i tempi previsti dalla legge per la richiesta dei visti sui passaporti e di conseguenza non potendo raggiungere l’Italia, è stata esclusa dalla 21^ edizione della Scirea Cup, torneo internazionale di calcio under 16 che, dall’1 al 7 settembre interesserà varie località lucane e pugliesi. Gli organizzatori, dopo aver già nei giorni scorsi sostituito la Torpedo Mosca con il Napoli, hanno deciso ora di sostituire la squadra ghanese con il Bisceglie. “Dispiace per i ragazzi del Ghana – dichiara Mimmo Bellacicco, uno degli storici fondatori del torneo. I ragazzi africani ci tenevano tantissimo a questo torneo e le famiglie hanno investito tante risorse per offrire ai propri figli la possibilità di vivere un sogno ma le regole per i visti sui passaporti non conoscono i sentimenti e di conseguenza l’organizzazione non ha potuto fare altro che prendere atto di questo imprevisto”. 12 le squadre partecipanti suddivise in 3 gironi da 4: nel raggruppamento A Torino, Victoria Pilsen, Fidelis Andria e Invicta Matera, in quello B Cagliari, Bisceglie, Toritto-Paolo Di Giorgio e Figc Basilicata, in quello C Napoli, Lazio, Virtus Francavilla e Ceglie. Il torneo si terrà sui campi lucani di Matera, Montescaglioso, Senise e Potenza, e su quelli pugliesi di Ginosa, Grottaglie, Ceglie Messapica e Toritto. La manifestazione prenderà il via nella serata di venerdì 1 settembre allo stadio XXI settembre “Franco Salerno” di Matera: alle 20:30 la formazione locale dell’Invicta sfiderà il Torino. Nei giorni seguenti sfide sui vari campi scelti, poi il 7 settembre alle 19 la finalissima a Matera.

Share Button