Calcio, andata finale play off LegaPro: Pisa – Foggia 4-2.

campo-calcioFoggia – Il Pisa batte 4-2 il Foggia nella finale di andata dei play off che valgono la promozione in serie B. I toscani vanno subito avanti 2-0, poi però i pugliesi reagiscono e dopo avere rischiato anche il terzo gol schiacciano i nerazzurri recuperando il doppio svantaggio. Ai gol di Mannini al 4′ e Varela al 12′, complice una difesa rossonera a dir poco distratta, rispondono al 23′ Chiricò, con una perla al volo su azione manovrata, e Immello al 40′, che di testa supera un incerto portiere del Pisa. All’intervallo sul 2-2. Il Pisa di Gattuso al 27′, dopo avere anche rischiato di perdere (Bindi si riscatta ed è provvidenziale su Iemmello in uscita), trovano il vantaggio con un gran gol di Cani su assist di Mannini che al 40′ si procura e poi trasforma il calcio di rigore che regala il nuovo doppio vantaggio ai padroni di casa. Domenica ritorno a Foggia. Polemiche e accuse incrociate per una lite notturna tra un giocatore del Foggia, il centrocampista Alberto Gerbo, e qualche tifoso del Pisa, avvenuta al rientro della squadra pugliese in albergo a Tirrenia, sul litorale pisano, dopo il match di andata della finale di LegaPro. Per il Foggia è stata un’aggressione organizzata, per la questura un episodio isolato che non riguarda la tifoseria pisana.

Share Button