Il Fc Matera espugna Grottaglie e si rilancia in classifica

Dopo tre giornate di digiuno il F.C. Matera torna al successo e lo fa con pieno merito allo stadio “Atlantico D’Amuri” di Grottaglie: uno a zero il risultato finale, decisivo un gol di Diego Albano, che sale così a quota 10 in classifica marcatori, al 25° del primo tempo. Una vittoria di prestigio, contro un avversario che finora non aveva mai perso tra le mura amiche e che rilancia gli uomini di Giusto in classifica. Senza lo squalificato Mazzoleni e l’acciaccato Genchi, il tecnico del Matera schiera Cottet tra i pali, Catalano e D’Amanzo esterni bassi, capitan Martinelli e Bartoli al centro della difesa, la coppia composta da Martone e Conte in mezzo al campo, Carretta e Campo lungo le fasce a supporto delle punte Albano e De Vecchis. Biancoazzurri molto ordinati e ben disposti in campo sin dall’inizio,con i padroni di casa in difficoltà nel costruire il gioco. Il gol partita al minuto 25 del primo tempo: Martone serve Carretta che fa partire un tiro-cross, Albano intercetta la palla, la stoppa e la gira di destro in rete. Al 33’ azione simile con De Vecchis che riceve da Bartoli, aggira un avversario e calcia di pochissimo a lato. Nella ripresa succede poco, con il Grottaglie alla disperata ricerca del pareggio ma puntualmente arginato da un Matera impeccabile in fase difensiva. Giusto decide di coprirsi inserendo Ostaku e Scudieri per Carretta e De Vecchis e  dopo cinque minuti di recupero l’arbitro decreta la fine del match.

 

Share Button