Calcio, Serie C. Potenza alle fasi nazionali playoff

Il Potenza si presenta da mina vagante alla fase nazionale dei playoff di Serie C. Decisivo il 3 a 1 rifilato alla Virtus Francavilla: all’autogol di Nordi al 27′, seguono Piccinni al 67′ e Lescano su rigore al 70′, gol bandiera pugliese di Puntoriere all’86’.

Stadio Viviani sotto la pioggia con 3.200 spettatori, in avvio meglio gli ospiti con colpo di testa sottomisura di Sirri deviato in angolo da uno straordinario Ioime. Qualche brivido di troppo ma a spezzare il match è l’1-0 al 27′: Guaita indirizza in area per l’accorrente Genchi, l’attaccante è anticipato da Tiritiello ma il portiere Nordi non trattiene la sfera che termina in rete. Il tifo si accende. Al 41′ e al 56′, Partipilo mostra le sue doti balistiche ma prima è impreciso e poi trova uno straordinario Ioime a chiudere gli spazi.

La Virtus preme in avanti ma è il Potenza a salire in cattedra. Minuto 67′: angolo batutto da Emerson che trova la testa di Piccinni per il raddoppio rossoblu. E’ una mazzata per la squadra di Trocini che al 70′ concede un calcio di rigore per fallo di Sirri su Guaita, dal dischetto si presenta il neo entrato Lescano che sigla il tris. Gli uomini di Raffaele amministrano ma c’è il gol bandiera di Puntoriere nel finale a porre fine ai 697 minuti di imbattibilità del portierone Ioime, indiscusso migliore in campo. E’ libidine pura e festa sugli spalti, da verificare solo le condizioni fisiche del difensore Giosa uscito dal campo anzitempo. Stamane il sorteggio in Lega Pro per conoscere la prossima avversaria: gara d’andata il 19 e ritorno il 22 maggio.

Share Button