Perde l’Olimpia Matera, vince la Time Volley.

Matera – La Bawer Matera sfiora a Bari la quinta vittoria consecutiva nella venticinquesima giornata della Divisione Nazionale A di basket. I materani inseguono costantemente gli avversari e con caparbietà in apertura di ultimo quarto acquisiscono anche un buon vantaggio che però i baresi annullano, riuscendosi così ad imporre 72-68, un successo favorito da un calo fisico dei ragazzi agli ordini di coach Ponticiello dovuto al faticoso recupero di giovedì contro il Chieti. Al via il derby appulo lucano e sono subito i baresi ad accelerare ma la Bawer non demorde ed il primo periodo si chiude sul 20-16. Il secondo quarto regala grandi emozioni con le squadre appaiate in un paio di circostanze: quintetti negli spogliatoi sul 38-34. Alla ripresa delle ostilità la formazione materana prova a prendere in mano il match ma ancora non riesce a superare gli avversari e si arriva agli ultimi 10 minuti sul 54-53. Nei primi 120 secondi dell’ultimo periodo la Bawer completa la rimonta e riesce a portarsi sul +5, punteggio 57-62; in 3 minuti però il Bari riprende in mano la gara, si porta sul 67-64, segue un lungo momento in cui sono gli errori a farla da padrone, quindi i liberi di De Bellis permettono ai baresi di riacquisire un buon vantaggio e di conquistare quindi il successo per 72-68. La Bawer Matera rimane così al quarto posto nella proprio Divisione a quota 22 punti.
Prima vittoria esterna stagionale invece per la Time Volley Matera che nella quinta giornata di ritorno del campionato di pallavolo femminile di serie A2, si impone al tie-break sul San Vito dei Normanni e riapre i giochi in chiave salvezza. Una gara interminabile quella di scena in Puglia con le squadre che si danno battaglia punto a punto, consapevoli della posta in palio. Il primo set, che vede le squadre avvicendarsi in avanti, va al sestetto di casa a 29; il secondo ripropone la stessa trama del precedente e va alle materane a 24. Il terzo parziale dopo un avvio equilibrato propone l’allungo della Time Volley che si impone a 19 e ribalta la situazione set. Parte il quarto delicato set ed è San Vito questa volta ad allungare nella seconda parte, vincendo così il parziale a 18 e rinviando la pratica al tie-break. Nel quinto estenuante set le materane partono con il piede giusto, c’è il ritorno della avversarie, e si va ai vantaggi fino alla vittoria a 19 della Time Volley che può festeggiare così il primo acuto esterno stagionale. Il sestetto allenato da D’Onghia tocca quota 9 in classifica ed è ora all’ultimo posto in compagnia del Forlì, a 9 lunghezze dalla salvezza, dove c’è proprio il San Vito.

Share Button