In Val Sarmento incontro sul depotenziamento dell’ospedale lucano di Chiaromonte

Incontro San Costantino Albanese su ospedale ChiaromonteIl comitato cittadino ‘La nostra voce’, nato per discutere e fronteggiare il depotenziamento del servizio di pediatria a Chiaromonte e, in generale, quello del presidio ospedaliero ‘San Giovanni Battista’, da ieri ha cominciato a fare quello che è uno degli obiettivi statutari: organizzare incontri con gli altri 16 comuni che fanno capo al presidio chiaromontese e allargare la partecipazione.

Grazie alla collaborazione dell’associazione A.Co.P. onlus, che si occupa dei diritti dei consumatori, ieri è stato organizzato un incontro in Val Sarmento, a San Costantino Albanese, paese che nei mesi scorsi aveva sollevato il problema della lontananza, per il primo soccorso, dell’ospedale di Lagonegro e che sembrava aver ottenuto, cosa che poi nei fatti non si è verificata, che anche i pazienti con codici meno gravi potessero essere trasportati al più vicino Policoro.

Questo e tanto altro fa parte di un sistema sanitario che, per i promotori del comitato e per l’associazione di consumatori, non ha nulla di strategico e non serve a tutelare la salute e il diritto di cura per i cittadini.

Share Button