Riflessi di Specchio. Al Crob di Rionero un progetto dedicato alle donne sottoposte a radio e chemioterapia

Riflessi di SpecchioRIONERO IN VULTURE – A partire dalle ore 17.30 di lunedì primo dicembre l’auditorium dell’Irccs Crob di Rionero accoglierà tutti quanti vorranno partecipare ed incontrare le protagoniste del progetto di “trucco e parrucco” Riflessi di Specchio. Testimonial ufficiale del progetto Iris Basilicata la vice presidente nazionale di Confartigianato Rosa Gentile che afferma: “il dono della vita a volte può diventare ostile, fino a portare il corpo nella dimensione dolorosa della malattia. E’ allora che bisogna imparare a conoscere la strada che aggira il dolore, seguire la luce dell’anima, quella forza di travolgente bellezza difficile da sopraffare. Si chiama speranza”. Un esortazione e un messaggio di positività rivolto a tutte le donne che si trovano nella stessa difficile situazione. Questo è l’obiettivo delle volontarie Iris che da settembre 2013 offrono consulenza gratuita a tutte le donne sottoposte a questi trattamenti. Lo scopo del progetto è quello di restituire alle donne colpite da alopecia secondaria a trattamento chemio o radioterapico la propria immagine di donna, mamma e moglie. In questo senso muovono i diversi protagonisti del progetto, impegnati nella cura della malattia oncologica nei suoi aspetti clinici e sociali che, di fatto, vuole interpretare al meglio, un percorso di umanizzazione delle cure.

Parteciperanno alla serata il presidente della Regione Marcello Pittella, e il direttore generale Irccs Crob Pasquale Amendola. Concluderà i lavori il sottosegretario al Ministero della Salute Vito De Filippo.

L’Info day sarà l’occasione per ascoltare dalla viva voce delle donne protagoniste la loro esperienza con il progetto Iris e non solo. Infatti, anche i medici dell’Istituto di ricerca lucano impegnati in Riflessi di Specchio porteranno il loro contributo. Un bilancio sui due anni trascorsi insieme.

La serata sarà anche l’occasione per presentare il primo calendario solidale Riflessi di Specchio. Un’azione di fundraising a sostegno del progetto. Nel corso di tutta la manifestazione la sala degli specchi rimarrà aperta a disposizione di tutte le pazienti che vorranno una consulenza gratuita offerta da specialisti nel campo del couaffage, parrucco e make up.

Share Button