Pittella in visita agli ospedali di Policoro, Stigliano e Tricarico. Parola d’ordine “riconversione”

Pittella OspedaliL’ospedale di Policoro avrà 12 posti letti in più. Si passa dai 108 ai 120, per “metterlo al sicuro – ha spiegato il Presidente della Regione, Marcello Pittella – da eventuali ipotesi di dimensionamento che potrebbero interessare le strutture con meno di 120 posti”.

E’ stato proprio il tour di ieri tra gli ospedali del materano l’occasione per firmare la delibera dell’Asm che rimodula dal punto di vista organizzativo il nosocomio di Policoro, potenziandone l’offerta assistenziale.

In questo giro di conoscenza dei presidi del materano, Pittella è stato accompagnato dall’assessore regionale al ramo, Flavia Franconi, dal direttore generale del Dipartimento Salute, Donato Pafundi, dal direttore generale dell’Asm, Rocco Maglietta, dal capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Roberto Cifarellli e da Luigi Bradascio presidente della IV Commissione consiliare regionale che, proprio nell’organismo consiliare, aveva sollevato e sollecitato sul tema e che stamane ha espresso soddisfazione sul tour di ieri nel quale “ha registrato – ha detto – la stima di cui gode il Presidente e le aspettative nel suo operato”. Oltre Policoro, il governatore lucano ha fatto tappa anche a Stigliano e Tricarico, altri due presidi diversi tra loro ma che meritano attenzione.

“Il mio giudizio è estremamente positivo – ha commentato Pittella – ovviamente c’è un lavoro che ci siamo impegnati a fare con il management dell’azienda sanitaria di Matera e che vorremmo portare a termine entro fine anno.”

Questa la fotografia scattata ieri, alla quale seguiranno quelle degli altri presìdi sanitari ospedalieri della regione. In Basilicata sono in tutto  18 gli ospedali, e la parola chiave per il loro futuro sarà “rinconversione”. “Abbiamo compiuto una scelta – ha commentato infine Pittella – non chiudere, ma riconvertire e dar vita alle famose reti, la capacità degli ospedali di fare sistema pur svolgendo funzioni diverse ma complementari”

Share Button