Proposta di legge del consigliere Bradascio per odontoiatria garantita a disabili

Luigi Bradascio - Consigliere Regionale lista Pittella Presidente

Luigi Bradascio – Consigliere Regionale lista Pittella Presidente

POTENZA – Garantire l’assistenza di Odontoiatria speciale per disabili e pazienti a rischio, integrando quindi le norme regionali del 2005 per prevedere prestazioni ambulatoriali in narcosi per patologie specifiche: è quanto previsto in una proposta di legge presentata stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, dal consigliere regionale Luigi Bradascio (Pp).

Le norme si riferiscono quindi a particolari categorie di disabili, residenti in Basilicata, e definiti ”a rischio” in relazione alle particolari cure odontoiatriche, che richiedono quindi l’uso di sedativi o della narcosi: si tratta quindi di ”pazienti non collaboranti” la cui condizione deve essere certificata da uno specialista in neurologia, neuropsichiatria infantile e psichiatria e che necessitano di anestesia totale o locale.

Lo spirito, ha spiegato Bradascio, ”è di garantire il massimo della qualità tecnica della prestazione, come accade in altre regioni, per persone che hanno indubbie difficoltà a curarsi in questi casi, ma che hanno il diritto di ricevere la migliore assistenza possibile”.

Con questo testo ”si prevedono anche i fondi per permettere questa iniziativa, con un investimento modesto – ha concluso – che permette un gesto di grande civiltà, a cui si aggiungono anche ritorni economici poiché un’assistenza di questo tipo non è prevista nelle regioni limitrofe”.

Share Button