Dall’Ail ingente donazione all’Uoc di Ematologia del Madonna delle Grazie

L'ospedale Madonna delle Grazie

MATERA – 120 mila euro per migliorare la dotazione della neonata unità operativa complessa di Ematologia dell’ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera. E’ la cifra, ingente, che l’associazione Materail ha comunicato di voler donare al nosocomio materano, al fine di acquistare attrezzature e strumenti tecnologici, in accordo con i responsabili del reparto e le Direzioni aziendale e sanitaria. Materail, inoltre, si è anche impegnata ad assicurare un supporto economico di quindicimila euro annuali, per il triennio 2012–2014, da utilizzare per il funzionamento della tecnologia utilizzata nell’unità operativa. 20 mila euro, infine, saranno utilizzati per l’istituzione di una borsa di studio per un biologo da impegnare nel laboratorio di Ematologia. La borsa di studio, intitolata alla memoria di Bruna Guida, paziente materana vittima della leucemia, avrà la durata di quindici mesi e sarà assegnata mediante pubblico avviso bandito dall’Asm. Tutte queste iniziative, ha scritto la sezione materana dell’Associazione italiana leucemie, sono state rese possibili dalla grande generosità dei benefattori e dei volontari che, negli anni, hanno sostenuto la “mission” sociale: sostegno all’Ematologia ospedaliera e a favore dei pazienti ematologici e delle loro famiglie, finanziamento del progetto “autotrapianto di midollo” a Matera e di progetti di ricerca finalizzati al miglioramento dei livelli di cura dei malati ematologici.

 

Share Button