Dislessia, presentato il 1° Campus lucano per ragazzi

MATERA – 15 bambini dislessici, delle classi quarta e quinta della scuola primaria e della prima classe della scuola secondaria, provenienti da varie regioni, parteciperanno al primo Campus lucano di informatica, rivolto ai ragazzi con sindrome specifica da apprendimento, in programma dal 29 agosto al 4 settembre, a Montecoppolo di Valsinni. L’iniziativa, che coinvolge le cooperative sociali “Il Sicomoro”, “Imparola” e la cooperativa di servizi informatici “Anastasis”, è stata presentata ieri ai giornalisti, presso la sede di Informagiovani a Matera. Informatica, ambiente, assistenza e riabilitazione saranno le dimensioni fondamentali del campus, nel cui programma sono previsti attività in aula di informatica, momenti di svago e “dopo cena” con attività e giochi finalizzati al confronto e alla comunicazione. Le attività saranno gestite da logopedisti, educatori, psicologi e psicoterapeuti. La residenzialità del campus rappresenta, come è stato osservato nel corso della conferenza stampa di presentazione, una importante novità: i ragazzi infatti potranno apprendere ma anche giocare.

Share Button