A Matera un convegno su immigrati e servizi sanitari

La locandina del convegno

La locandina del convegno

MATERA – “Migranti: accesso ai servizi sanitari e appropriatezza delle cure’’: è stato questo il tema di un convegno organizzato dall’Azienda sanitaria di Matera e dall’Istituto nazionale Migranti e Povertà di Roma, svoltosi ieri mattina presso Palazzo Lanfranchi. Al centro dei lavori, ai quali hanno preso parte anche rappresentanti della Prefettura e della Questura, di associazioni di volontariato e della “Caritas”, il rapporto tra gli immigrati ed il servizio sanitario territoriale. Capita spesso, infatti, che a causa delle notevoli ristrettezze economiche e del basso livello di istruzione, tale fascia debole della popolazione, finisca con lo scontrarsi con ulteriori limitazioni nell’accesso alle cura. Ma l’Asm, nell’ambito di un programma che abbatta almeno parzialmente le barriere e che consenta l’accesso ai servizi realizzando l’appropriatezza delle cure, è interessata da un progetto di formazione, in convenzione proprio con l’INMP, per due mediatori transculturali, individuati in due immigrati migranti, una sudanese e un etiope. Tali figure, nei prossimi mesi, saranno impegnate in attività di informazione e di interfaccia tra i servizi sanitari locali e gli immigrati.

 

Share Button