Calcio, Serie C. Bari torna a vincere dopo tre giornate

Il Bari torna a vincere dopo 3 giornate e fa sua la prima trasferta lucana della stagione: nell’anticipo della 7a giornata al Viviani di Potenza, AZ Picerno battuto 1 a 0 grazie a un gol di rapina al 44′ siglato da Simeri.
Circa 2mila gli spettatori, 500 di fede biancorossa. Mister Vivarini dispone un 3-5-2 con Kupisz e l’ex potentino Simeri dal primo minuto. La leonessa melandrina allenata da Giocomarro si affida invece alla verve di Nappello. Il napoletano è pericoloso per i suoi al 7′ con Marfella attento, ed ancora al 10′ con destro di poco al lato. I galletti non carburano: vicini al quarto d’ora Simeri entra in area, contrastato, conclude senza pretese. E’ la traversa a negare il vantaggio ospite al minuto 19′: Antenucci supera Pitarresi e scaglia un fendente che s’infrange sul legno. Il capitano picernese prova a farsi perdonare senza però creare particolari difficoltà. Al 40,’ un fallo non fischiato a centrocampo dall’arbitro Cudini di Fermo da il via all’offensiva barese: il rasoterra a fil di palo con Perrotta grida vendetta. L’occasione da capitalizzare arriva pochi minuti dopo: Antenucci si procura un corner, la sfera piomba in area e Simeri manda di testa in rete siglando l’1-0 e la prima marcatura d’annata.
Nella ripresa, il Picerno spinge e il Bari è costretto a chiudere gli spazi. Al 54′ la serpentina urbriacante di Nappello non trova la porta. Ed il solito jolly non ha fortune al 66′ con una punizione dalla lunga distanza. I cambi provano a modificare qualcosa. In chiusura, anche Kosovan è impreciso a dimostrazione delle difficoltà realizzative dei suoi. Viene falcidiato da Ferrari proprio sul fischio finale con risultato ormai in ghiaccio.
Share Button