Autonomia differenziata, Emiliano: “Il Veneto e la Lombardia vogliono spaccare il Paese”

Il tema dell’autonomia differenziata torna a dividere il Paese e soprattutto il governo gialloverde, che rischia di implodere a causa di visioni contrapposte. Ne è sempre più convinto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che attacca le regioni del Veneto e della Lombardia, accusandole di voler spaccare il Paese. Tra i nodi principali, scuola, aeroporti, fisco e istruzione. E al termine del tavolo che si è tenuto a Bari nelle scorse ore, il centrosinistra invia una nota nella quale annuncia l’inizio di una “seria ed approfondita discussione sul tema del federalismo differenziato e sulla devastante incidenza che avrà sulla Puglia e sul Mezzogiorno”, con l’obiettivo di ripartire da qui per riunificare il centrosinistra pugliese.