Galleria Pavoncelli bis, Amati: “È’ pronta da anni ma non funziona, ho scritto alla Lezzi”

Il consigliere regionale: “Condotta principale danneggiata in terremoto 1980, se crollasse due milioni di persone senz’acqua”

Un’opera costata milioni di euro che però non è mai entrata in funzione. La galleria Pavoncelli bis dell’acquedotto pugliese venne concepita all’indomani del terremoto del 1980 che lesionó la condotta principale del Sele. Adesso è pronta ma non è in funzione, come sottolinea il consigliere regionale Fabiano Amati.