“Ladro di anime”, a Matera la proiezione del film dedicato a Notarangelo

Dopo l’anteprima al Bifest di Bari è stato presentato sabato 4 aprile nel Cinema Guerrieri di Matera il documentario dedicato a Domenico Notarangelo, per gli amici Mimì, giornalista, fotografo e storico attivista del Partito Comunista Italiano, materano d’adozione scomparso il 4 dicembre 2016.

La regia del film è stata diretta da David Grieco con la collaborazione del figlio Manuel, prodotto e distribuito, invece, da Istituto Luce. La colonna sonora del film è stata realizzata dal gruppo musicale barese I Soballera.
Nel film sono state intervistate 15 persone che ricordano la figura di Mimì Notarangelo e che di riflesso rievocano la storia di Matera, della Basilicata e di una parte della Puglia:

Immagini e foto tratte dal prezioso archivio di Mimì Notarangelo, consentono allo spettatore di fare un vero e proprio viaggio nel tempo che dà valore alla memoria, intesa come conquista umana e patrimonio da tutelare. Presenti alla proiezione materana gli amici di sempre, i figli di Notarangelo, oltre a numerosi cittadini.

Share Button