Festa del lavoro, prefetto di Potenza: “In Basilicata tamponare emorragia di giovani”

Per il primo maggio a Potenza, insigniti undici lavoratori lucani della Stella al Merito del lavoro, conferita dal Presidente della Repubblica ai cittadini che si sono distinti nella propria attività lavorativa, per laboriosità, perizia e condotta morale.

La cerimonia si è svolta al teatro Stabile, alla presenza dei Prefetti di Potenza e di Matera, di parlamentari, autorità civili e militari della Regione. Al centro dei principali interventi i temi della sicurezza sul lavoro e delle opportunità occupazionali. Ne ha parlato, in particolare, il prefetto potentino Vardè, il quale ha evidenziato l’urgenza di avviare iniziative per tamponare l’emorragia di giovani che si sta registrando in Basilicata, per la mancanza del lavoro.

Share Button