Basket: Cus Jonico promossa ai quarti di finale di C Gold

Cus Jonico ai quarti, Monteroni e Altamura alla bella. Non è ancora definito, il quadro del secondo turno dei playoff di C Gold pugliese, dopo la disputa di gara-2. Una certezza, però, arriva da Taranto, dove Cus Jonico concede il bis contro Soavegel Francavilla, superandola per 97-79. Si va invece a gara-3 per promuovere una fra Monteroni e Pasta Lori Libertas Altamura, dopo la vittoria dei murgiani per 88-70 nella sfida di ritorno.In C Silver, intanto, già definite tre serie su quattro. Ok le due molfettesi, che dopo aver vinto anche in trasferta si affronteranno in semifinale. A Brindisi Dai Optical Virtus Molfetta s’impone per 70-52 contro Dinamo, in una gara da difese forti. Prende il largo dopo l’intervallo Pavimaro Pallacanestro Molfetta, che passa a Monopoli in casa di Ap Peugeot Tartarelli per 86-67.Qualificazione raggiunta anche da Rosito Caffè Nuova Cestistica Barletta, che sovverte sino in fondo il pronostico favorevole con Anspi Santa Rita Taranto. La squadra di Degni esulta anche al PalaMarchiselli, festeggiando sull’82-71. Approda in gara-3 la serie fra prima e ottava: Adria impatta con Silac Angel Manfredonia dopo il 72-68 al PalaBalestrazzi. Sipontini subito avanti ma baresi che restano sul pezzo e piazzano il sorpasso nel quarto periodo con un parziale di 31-13. Decisiva sarà la “bella”.Capitolo playout: già salva Invicta Brindisi che a Toritto piega Murgia Santeramo per 79-51. Si torna a Foggia per completare la serie fra Diamond e Cus, dopo il successo dei baresi per 74-72.

Share Button