Regionali lucane. Comunità Democratiche: “Cose concrete, no populismi”

“Il futuro è presente, Potenza città del ritorno”. Questo il messaggio dell’evento promosso al Due Torri di Potenza dalla lista Comunità Democratiche con il consigliere regionale uscente e segretario regionale PD, Mario Polese. Nell’occasione, presentato il libro “#Coseconcrete per una Basilicata meravigliosa”: un sunto dell’attività in Consiglio regionale e di riconoscimento ad un “lavoro collegiale – ha detto – lungo 6 anni con e per il territorio attraverso i valori progressisti.
Intervistato sul palco, l’esponente della coalizione che vede quale candidato presidente Carlo Trerotola, ha voluto ricordare la disfatta operata all’interno del centrosinistra nazionale prima e poi lucano che ha aperto al populismo rinunciando alla vera natura. In platea, presenti diversi volti noti del PD potentino. A poche centinaia di metri, l’evento in piazza Matteotti della Lega, dalla quale fare attenzione “perché – ha sottolineato Polese – il nazionalismo porta dal “prima gli italiani” a “solo gli italiani” e per finire a “gli italiani soli. Non senza difficoltà abbiamo accompagnato la crescita della Basilicata con numeri invisibili su produttività, turismo e Pil procapite al Sud. Adesso bisogna ripartire lontano dai facili slogan senza contenuto.”
Share Button