Emiliano: “Voglio le primarie così come è stato fatto per Vendola. Ci sono le lobby dietro lui e Renzi”

Il governatore rincara l’attacco delle scorse ore: “Chi mi attacca è un traditore, si candidi in modo che scelgano i pugliesi. Più tempo per votare? Nessun problema”
La sfida è aperta, senza esclusione di colpi. MIchele Emiliano spara di nuovo a zero su Renzi e Vendola, protagonisti secondo lui di un complotto nei suoi confronti avvalorato dal fatto che nessuno avrebbe smentito le sue dichiarazioni delle scorse ore. Il nodo della questione restano le primarie del centrosinistra fissate per il 24 febbraio.

 

Share Button