Potenza Calcio: nella seconda giornata di campionato la squadra ottiene solo un punto

Un Potenza dai due volti ottiene solo un punto nella seconda giornata di campionato, la prima in casa allo stadio Viviani contro un Monopoli capace di imbrigliare il gioco di mister Ragno. Serata delle grandi occasioni con l’impianto rossoblu quasi tutto esaurito, ma non è bastato per vincere: primi dieci minuti di marca ospite, poi al 23’ la prima vera occasione con punizione da fuori area prima ribattuta da una folta barriera e con conclusione al lato. Al 27’ il brasiliano França tocca debolmente sotto rete e al 37’ Genchi scaglia un rasoterra a fil di palo. Nella ripresa Monopoli in cattedra ma al 61’ il sinistro di Strambelli termina di poco sul fondo. Nel finale, 5 minuti di recupero, intemperanze e nervosismo non cambiano la sostanza con punteggio di 0 a 0. Martedì il Potenza è atteso dal turno infrasettimanale a Castellammare di Stabia per riprendere a correre e, in vista della gara di mercoledì, domani 24 settembre a termine dell’allenamento allo Stadio Alfredo Viviani  a partire dalle  ore 17.00 si terrà una conferenza stampa convocata proprio dal Mister Nicola Ragno per discutere della terza gara.

Intanto arriva anche una nota dalla società Potenza Calcio Srl a firma del Presidente Salvatore Caiata e della Società tutta per scusarsi con i propri tifosi per i disagi e le lunghe attese che si sono registrare al momento dell’ingresso allo Stadio Alfredo Viviani in occasione della seconda giornata contro S.S. Monopoli. Problematiche non legate all’organizzazione esterna dell’impianto: il Potenza Calcio Srl aveva già fatto presente agli organi competenti come l’installazione di un solo tornello per i Settori Distinti e Tribuna non fosse sufficiente per permettere il regolare afflusso allo stadio.

 

 

Share Button