Metapontion 2018, la Fiamma di Pitagora da’ il via al Festival

Apertura dei lavori per il Festival della Magna Grecia “Metapontion 2018 – Pitagora: filosofia, arte, scienza. Armonia tra uomo, natura e tecnologia”. Un evento che si svilupperà in tre giornate, a partire da oggi 4 maggio fino al 6 maggio, tra Metaponto, Matera e Taranto.

Il Festival vanta l’alto patrocinio del Parlamento europeo. Il Presidente Antonio Tajani scrive in una lettera: “È per me una grande soddisfazione poter affermare che l’Unione europea ha dichiarato il 2018 “Anno europeo del patrimonio culturale” per celebrare la diversità, la storia comune e la ricchezza culturale, tratti distintivi dell’Europa di oggi. Sono inoltre particolarmente lieto che Matera, una delle città insignite del titolo di “Capitale europea della cultura 2019”, ospiterà una parte dell’evento. Questo è un grande onore per la città e offre nel contempo alla regione una straordinaria opportunità di attrarre visitatori e svilupparsi grazie alla cultura, con ampie ricadute per l’economia e la società”.

Apertura dei lavori, in piazza Giovanni XXIII a Metaponto, città scelta 2600 anni fa da Pitagora. Dopo il saluto delle autorità, l’accensione della Fiamma pitagorica nel pritaneo di Hestia, per la prima volta nel mondo.

Share Button