Giornate FAI di Primavera, nel Potentino 21 luoghi da scoprire

Tutto pronto anche nel potentino per le Giornate FAI di Primavera, storico appuntamento giunto alla 26esima edizione previsto per sabato 24 e domenica 25 marzo. Grazie all’impegno dei volontari, coinvolti 11 Comuni con ben 21 siti aperti e 6 itinerari, dove sarà possibile ammirare numerosi beni monumentali, ricchi di arte, cultura e storia.

I dettagli sono stati illustrati nella Sala del consiglio Provinciale con intervento, tra gli altri, della Presidente regionale del Fondo Ambiente Italiano Basilicata, la marchesa Maria Xenia Doria ed il Capo Delegazione di Potenza, Lidia Pantone. Nel 2018 – è emerso – importante il supporto dell’associazione Visioni Future e diversi Istituti scolastici, in particolare, dai sindaci dei paesi coinvolti: Acerenza, Castelluccio Inferiore, Lauria, Maratea, Pietrapertosa, Ripacandida, Rionero in Vulture, Rivello, Ruoti, Terranova di Pollino e Venosa.

Sulle Dolomiti Lucane, ad esempio, sarà possibile seguire l’itinerario sulle orme degli Arabi e Normanni con Pietrapertosa che aprirà le porte della Chiesa Madre San Giacomo Maggiore, quella di San Cataldo e del Castello, grazie a speciali “Apprendisti Ciceroni”, gli alunni del Liceo Linguistico e del Liceo Artistico-Musicale di Potenza.

Share Button