- trmtv - https://www.trmtv.it/home -

Furti nel Potentino. Psicosi e ronde tra cittadini

E’ psicosi collettiva in più parti dell’hinterland potentino per una serie di furti registrati da diverse settimane. Oltre alle zone periferiche del capoluogo lucano, topi d’appartamento sia di nazionalità straniera che italiana, hanno messo a segno una serie di colpi a Tito, Avigliano, Picerno, Senise e nell’area nord occidentale nei dintorni di Venosa generando timori tra i residenti, in alcuni casi, organizzati con ronde diurne e notturne.

L’ultimo episodio, registrato sabato scorso, nell’area rurale di Tito, dove il controllo dei carabinieri ha consentito di rintracciare alcuni malviventi, i quali hanno poi abbandonato la propria autovettura prima di un colpo. Da quanto si apprende, nell’ultimo mese sono state presentate solo 35 denunce in tutta la provincia, un dato in linea con i precedenti che ha consentito di identificare 13 persone e procedere a 4 arresti. Secondo il procuratore generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Potenza, D’Alterio, le fake news sul web alimentano la percezione di insicurezza oltre le reali criticità.

Share Button