Bari, entro il 2020 un centro studi per la mobilità sostenibile a Carbonara

Firmato protocollo tra Comune, Politecnico e Università in apertura della Settimana europea della mobilità sostenibile
Un investimento da 5,5 milioni di euro che entro tre anni doterà Bari, nel quartiere di Carbonara, di un centro di ricerca sul traffico e la mobilità sostenibile, il Parco Scientifico per la sicurezza stradale, che metterà insieme Università e Politecnico di Bari con le principali associazioni di contrasto ai pericoli della strada. L’accordo è stato firmato dai soggetti coinvolti e dal Comune di Bari nel corso di un convegno che ha aperto la Settimana europea della mobilità sostenibile. Un incontro che l’associazione italiana degli ingegneri dei trasporti ha fortemente voluto nell’ambito di un ciclo di eventi in tutta Italia.

Share Button