Puglia: Isu, approvato il piano di incentivazione 2016/2017

Giunta Regione PugliaLa giunta regionale pugliese “ha approvato il Piano di incentivazione 2016-2017 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili in utilizzo presso gli Enti e i Comuni del territorio pugliese”. Lo annuncia l’assessore all’Istruzione, formazione e lavoro, Sebastiano Leo. “Il Piano di incentivazione – spiega in una nota – è uno snodo fondamentale di un percorso complesso che questa amministrazione sta portando avanti con grande determinazione, cioè svuotare progressivamente il bacino dei lavoratori socialmente utili, allo scopo di attuare la normativa vigente rivolta alla stabile occupazione dei suddetti lavoratori. Il Piano è il punto di arrivo di un intenso tour di incontri con le amministrazioni locali, attuato nei mesi precedenti presso ciascuna provincia pugliese, unitamente ad un intenso dialogo tra le suddette amministrazioni e la Regione Puglia e tra la Regione Puglia e il Ministero del Lavoro, e rappresenta anche il punto di inizio per la effettiva stabilizzazione dei lavoratori”. “Il Piano articolato – conclude – prevede finanziamenti per il biennio in favore dei Comuni che assumono gli LSU a tempo indeterminato full time/part time, incentivi per i lavoratori cui manchi un anno al pensionamento e incentivi per le imprese aggiudicatarie di gare e appalti comunali di opere e servizi che intendono assumere LSU. Attesa la durata del programma lo stanziamento di risorse al momento fissato è suscettibile di ulteriori rifinanziamenti”. (ANSA).

Share Button