Ilva, operaio muore schiacciato da condotta

IlvaÈ rimasto schiacciato da una condotta mentre lavorava all’Ilva di Taranto. Un incidente fatale per Cosimo Martucci, 49 anni, di Massafra, operaio della ditta Pitrelli. L’ennesima morte bianca causata dall’incidente avvenuto intorno alle nove. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti l’uomo, insieme ai suoi colleghi, stava scaricando alcuni grossi tubi da un tir, rimanendo però schiacciato da uno di questi, caduto inspiegabilmente. Una dinamica quindi da confermare. Per questo, sono arrivati sul posto gli uomini dello Spesal e gli investigatori. Sindacati metalmeccanici sul piede di guerra per l’accaduto. Commentano la drammatica notizia anche dal Comitato Cittadini Liberi e Pensanti. “Con estremo dolore comunichiamo l’ennesimo incidente mortale al reparto agglomerato dello stabilimento Ilva di Taranto”. L’annuncio, sulla pagina Facebook. A seguire commenti di dolore e rabbia.

Share Button