Potenza al 68° posto in Italia nella classifica 2015 per la fiscalità

Zona Industriale MateraSi colloca al 68° posto, Potenza, su 115 capoluoghi di Provincia nella classifica 2015 per la fiscalità. Il Total tax rate è al 60,5%, ossia meno 0,9 per cento rispetto al 2014 ma più 2,5 per cento rispetto al 2011. A rilevarlo è il rapporto 2015 dell’Osservatorio CNA sulla tassazione della piccola impresa, curato dal Centro studi e dal Dipartimento politiche fiscali dal titolo “Comune che vai, fisco che trovi”. Le piccole imprese – commentano dall’Osservatorio Cna – lavoreranno per il fisco sino all”8 di Agosto tre giorni in meno rispetto al 2014 ma 9 giorni in più sul 2011 e dopo aver pagato tutto quel che c’è da pagare al fisco, su un reddito imponibile 2015 di circa 20 mila euro, “risparmieranno” 466 euro rispetto al 2014 ma pagheranno più 1.249 euro rispetto al 2011. La chiave delle forti differenze – precisa Cna Potenza – sta nella elevata variabilità dei valori catastali degli immobili di impresa, su cui vengono calcolate Imu e Tasi, e dalle forti differenze della tassazione sui rifiuti solidi urbani, la Tari. “Il fatto che le imprese da un lato abbiano tutte le incombenze relative allo smaltimento dei rifiuti speciali, dall’altro devono pagare l’imposta sui metri quadrati occupati, e non sulla quantità e la qualità di rifiuti inviati allo smaltimento – fanno sapere da Cna Potenza grida vendetta”. “Poi dall’associazione di categoria alcune soluzioni : favorire l’accesso al credito per far fronte alla mancanza di liquidità degli artigiani e dei piccoli imprenditori; rispettare i tempi di pagamento e far fronte ai debiti verso le imprese. Per ciò che riguarda gli appalti pubblici – suggeriscono ancora – occorre garantire una normativa “a misura di CNA”   per facilitarne la partecipazione e promuovere strumenti a sostegno della domanda; prevedere un intervento generale di semplificazione, per alleggerire l’attuale approccio settoriale che determina provvedimenti spesso non coordinati tra loro. Prevedere, infine, una tassazione agevolata ad artigiani e piccole imprese”.

Share Button