In mostra a Matera l'”Antologica” del vignettista Beppe Mora

beppe moraDal 28 Dicembre fino al 11 di Gennaio resterà aperta a Matera presso la Galleria Casa d’Imperio in via d’Addozio: “Antologica”, la mostra delle opere di Beppe Mora: autore satirico, graphic designer e vignettista di Bolzano, nel cui curriculum figurano, tra le altre cose, la direzione artistica per la rivista Cuore, la collaborazione per Comix e quella per “Il fatto quotidiano”. Dalle tavole presenti a Matera emerge non solo la vena satirica dell’artista ma anche quella antologica, appunto, ossia il suo percorso professionale. Non manca l’omaggio a Matera: in una tela, infatti, un profilo sfocato di Pierpaolo Pasolini si staglia sullo sfondo ormai celebre degli antichi quartieri materani.  Ad organizzare l’evento, il Circolo culturale “Casa d’Imperio” con i patrocini dell’associazione culturale “La Scaletta” e della Fondazione Zetema. L’iniziativa – ha detto Nicola D’imperio presidente del sodalizio – rappresenta il secondo scambio culturale che l’associazione intraprende con gli amici artisti veneti in un momento così importante per la nostra città da poco proclamata capitale europea della cultura 2019. Il vernissage di presentazione, ieri, è stato preceduto da una relazione del presidente di Fondazione Zetema, Raffaello De Ruggieri, intitolata Da Città della Vergogna a capitale europea della cultura 2019. Poi musica con il pianoforte di Gian Alberto Zorzi le chitarre di Clemente Giusto e Cosimo Maragno, la voce di Monica Petrara e le improvvisazioni di Francesco Lomonaco e dello stesso Beppe Mora.