Sblocca Italia, un emendamento rafforza la centralità in tema di petrolio

Cosimo Latronico - Coordinatore Forza Italia Basilicata

Cosimo Latronico – Coordinatore Forza Italia Basilicata

Roma. Sblocca Italia e questione petrolio. ” Il governo Renzi utilizza la legge di stabilità per rafforzare  il potere del governo nazionale nell’esame delle autorizzazioni  ambientali e nel rilascio  delle concessioni minerarie”. Lo ha dichiarato l’onorevole Cosimo Latronico . ” A qualche mese dal varo dello ‘sblocca Italia’ nonostante la protesta di molte Regioni che hanno prodotto o minacciato ricorso  alla Corte Costituzionale per violazione dell’articolo 117 della Costituzione, il governo – scrive in una nota – presenta emendamenti che rafforzano la scelta  centralistica e laddove si prevede l’intesa con le Regioni, essa non e’ per nulla vincolante. A questo punto cadono tutti gli impegni che erano stati assunti con la Regione Basilicata  e le Regioni che si trovano  largamente spogliate delle loro prerogative. Abbiamo sostenuto – continua Latronico – in occasione dell’esame parlamentare dello ‘sblocca Italia’ che materie come quelle dello sfruttamento minerario non possono essere trattate fuori da un dialogo istituzionale con un rigurgito centralista che sembra segnare il cammino del governo Renzi. Chi aveva promesso passi indietro da parte del governo sull’articolo 38 viene smentito e – conclude – dovrà trarne le dovute conseguenze”.

Share Button