Matera, immobile Alsia abbandonato. Città Plurale propone recupero

via cererie 61 immobile da recuperareMatera – Questa mattina, a Matera, nei locali attigui alla mensa e alla chiesa di Piccianello, l’associazione città Plurale ha presentato alla stampa una lettera aperta rivolta alla Regione Basilicata nella quale è circostanziata la richiesta di concedere in comodato d’uso alla parrocchia del quartiere, Maria Santissima Annunziata,un immobile sito in via Cererie 61 (tra l’altro in stato di abbandono e pericolante), affinchè, quest’ultima, a sue spese, possa trasformarlo in un un centro dedicato ad attività culturali, sportive e ricreative nonché in uno stabile utile ad ospitare l’attuale mensa di Piccianello. “Un intervento già richiesto sin dal 2002 da Don Giovanni Mele – dicono i promotori dell’iniziativa – e che sarebbe pienamente in linea con il dossier di candidatura di Matera a capitale europea della cultura 2019 il quale in alcuni suoi passaggi cita proprio l’inclusione degli strati sociali emarginati.

 

Maggiori dettagli nell’intervista ad Antonella Forlenza di Città Plurale

Share Button