La camera di Commercio di Matera incontra l’associazione italo cinese ICFA

cina italiaFormare gli operatori turistici materani rispetto a quello che la domanda turistica cinese richiede; e’ sostanzialmente questo il motivo della presenza a Matera oggi della presidente dell’Italy China friendship Association, Yan wuang, il cui il link con la città dei Sassi è nato a seguito di una collaborazione in atto tra la ICFA e la Regione Basilicata. Nella fattispecie – ha ricordato Yang Wuang – “l’intesa si è sviluppata a margine di  un incontro romano presso il Ministero delle Sviluppo economico avuto con il Direttore del dipartimento politiche agricole e forestali, Giovanni Oliva”.  Per l’Italy china friendship association, un’associazione nata nel 2012, proprio, per realizzare un ponte tra la cultura cinese e quella italiana sul piano dello sviluppo-economico e culturale, non è la prima volta nella capitale europea della cultura 2019; circa tre mesi, infatti, grazie all’intercessione di questo sodalizio un produttore cinematografico cinese ha girato alcune scene del suo film “Marry me” proprio nella città dei Sassi.  Yan wuang, è emerso infine dall’incontro odierno, con la sua associazione, sta lavorando, con l’Italia in proiezione Expo 2015.

Share Button