Settimana del cinema di Maratea. Leporace (LFC): “poco glamour, ma importanti produzioni”

Il Cristo di MarateaSi è chiusa la scorsa domenica la Settimana del Cinema di Maratea, che per sette giorni ha portato in Basilicata, tanti beniamini del grande e del piccolo schermo e famosi registi. Una Settimana di “red carpet” per fare della Perla del Tirreno un luogo di incontro del cinema, di dialogo sulle prospettive del settore e di interazione per nuove sinergie tra il territorio lucano ed importanti produzioni. “Magari c’è stato poco glamour – ha commentato nei nostri studi il direttore della LFC, Leporace – ma abbiamo intercettato produttori di non poco conto”, che hanno dunque mostrato l’interesse a girare in Basilicata. Tra i nomi che hanno calpestato Piazza del Gesù, scenario della kermesse, Maria Grazia Cuccinotta, Claudia Gerini, Marco Bocci, Michele Placido e Alessandro Haber, solo per citarne alcuni. Ma l’ingrediente prezioso della manifestazione, secondo Leporace, è stato senz’altro “il pubblico, desideroso di guardare film” anche fino alle prime luci del mattino. E se qualche neo c’è stato, il bilancio può dirsi comunque positivo. Intanto, mentre la Lucana Film Commission è pronta per la Mostra del Cinema di Venezia, vetrina di eccezione in programma nei prossimi giorni, a Maratea sono in corso le riprese di una telenovela messicana, che porterà il blu marateota e i paesaggi lucani oltreoceano. Di seguito l’intervista integrale al Direttore della Lucana Film Commission, Paride Leporace: