A Madonna delle Grazie un corso anti-fumo

Matera. Anche la Regione Basilicata ha aderito al progetto nazionale “Mamme libere dal fumo”, promosso dal Centro Controllo Malattie e dal Ministero della Salute. A Matera l’iniziativa si è articolata attraverso un corso che si è svolto questa mattina presso la sede dell’Azienda Sanitaria. Il fumo di tabacco è un problema di sanità pubblica rilevante per la donna, per la mamma e per il bambino. La necessità di un tale progetto di educazione e sostegno psicologico è dettata da statistiche preoccupanti: oggi in Italia, un bambino su due ha almeno un genitore fumatore, il 62% delle donne fumatrici cessa di fumare durante la gravidanza mentre circa l’80% riprende a fumare dopo il parto. Il programma di counseling mamme libere dal fumo ha lo scopo di favorire l’intervento standardizzato del personale ostetrico, figura di elevata professionalità sia dal punto di vista clinico che psicologico.