Regionali 2019. A Matera 14 le liste presentate

Quattro schieramenti in campo, per un totale di 14 liste presentate. Poche le sorprese in provincia di Matera, dove questa mattina entro le 12 sono state presentate le candidature alle prossime elezioni del 24 marzo. Lo schieramento maggiormente rappresentato è quello di centrosinistra, con sette liste, numero inferiore a quello che si era pensato, a sostegno del candidato presidente Rocco Trerotola. Si tratta di Comunità Democratica, Basilicata Prima Riscatto, Progressisti Basilicata, Psi, Lista Presidente Trerotola-Centro Democratico-Progetto popolare, Avanti Basilicata e Verdi Realtà Italia. Cinque le liste di centrodestra, con Vito Bardi candidato presidente, Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Basilicata Positiva Bardi Presidente e Idea-L’Altra Basilicata. Una lista per il Movimento Cinque Stelle, che vede Antonio Mattia candidato presidente, e per Basilicata Possibile, con Valerio Tramutoli candidato presidente. Al Tribunale di Matera, tutto si è svolto regolarmente e senza particolari disguidi: già presentate le liste di centrodestra e M5S tra venerdì pomeriggio e la prima mattinata di oggi, alla spicciolata si sono presentati i rappresentanti dello schieramento di centrosinistra, con le liste Avanti Basilicata e Verdi presentate prorpio a pochi minuti dalla scadenza. Nulla da fare, invece, per Silvana Arbia, che non ce l’ha fatta con i numeri e attesa vanamente in Tribunale.

Share Button