Pd, Calenda: se ricandidano Emiliano io esco dal partito

Calenda e Bellanova dopo l’incontro a Roma

Roma. “Se il Pd ha già deciso di ricandidare Emiliano a governatore la mia permanenza nel partito democratico è già finita”. Lo assicura Carlo Calenda intervistato da Enrico Cisnetto per ‘Roma InConTra’. “Tra Emiliano e Toninelli dalla torre butto giù Emiliano – spiega l’ex ministro – perché è stata in assoluto una delle persone più scorrette con il Pd e con i governi del Pd, e anche con l’interesse del Paese. Ha usato dossier complicati per prendere in giro le persone e lanciare insulti che non ho ricevuto nemmeno dai miei peggiori avversari” conclude Calenda. (ANSA).

Share Button