Data del voto regionale. Il M5S lucano presenterà ricorso di annullamento al TAR

“Dopo il vergognoso colpo di coda della maggioranza che, per mano della Presidente facente funzioni Flavia Franconi ha fissato tramite decreto la data delle elezioni regionali a fine maggio 2019, il Movimento 5 Stelle lucano si sta attivando per presentare ricorso al TAR per chiedere l’annullamento del decreto e di tutti gli atti di giunta e di consiglio che non dovessero rientrare nell’arco temporale dei 5 anni di legislatura”.

Lo scrivono in una nota congiunta il candidato governatore Antonio Mattia e i consiglieri regionali 5Stelle dell’ultima legislatura lucana appena conclusa. “Va infatti evidenziato” scrivono Mattia, Leggieri e Perrino “che la modifica apportata nella legge di stabilità 2015, con la quale è stata disposta una finestra massima di sessanta giorni oltre la data che rappresenta la scadenza naturale della legislatura, ha come unico scopo quello di permettere l’election day, ma nell’unica eventualità in cui le elezioni nazionali o europee dovessero ricadere all’interno dei sessanta giorni e non oltre”.

Il Movimento 5 Stelle – concludono i pentastellati – non starà a guardare ciò che accade ma metterà in campo tutte le proprie energie ed a tutti i livelli per fermare l’ennesimo colpo gobbo di questa classe politica oramai lontana mille miglia dalle esigenze dei cittadini.

Share Button