Regione Puglia, niente numero legale per il dl sulle liste d’attesa. Amati: “Evidentemente solo io registro disagi ai Cup”

Il presidente della Commissione Bilancio: “Mesi per una visita specialistica, due giorni per l’intra moenia. Non è ammissibile”

In Consiglio regionale pugliese viene meno di nuovo il numero legale, stavolta sulla legge proposta dal consigliere Pd Amati per ridurre le liste d’attesa.

In Consiglio regionale della Puglia torna un grande classico, lo scioglimento dell’assemblea per mancanza del numero legale. Stavolta sulla proposta di legge del presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Fabiano Amati per ridurre le liste d’attesa nelle Asl sospendendo temporaneamente il regime di intra moenia per i medici. Una proposta che arrivava direttamente in aula dopo un iter travagliato in Commissione e un rinvio deciso lo scorso 18 settembre per un’analisi più organica del testo.

Share Button