Centrodestra, per il candidato al Comune di Bari decisione rinviata al tavolo nazionale

Forza Italia conferma: “Lega e FdI vogliono le primarie, noi contrari se non come extrema ratio”

Ancora nessun accordo nel centrodestra sul candidato alle elezioni comunali di Bari. E Forza Italia rinvia tutto al tavolo nazionale.

Avrebbero dovuto sciogliere la riserva entro il 30 settembre, ma la defezione di Massimo Cassano prima e i contrasti tra Lega e Udc dopo hanno di nuovo agitato le acque. Il centrodestra continua a non trovare la quadra sul candidato alle comunali di Bari dell’anno prossimo, mentre per Foggia Landella sembra ormai confermato. Il nodo del capoluogo, come confermano i vertici regionali di Forza Italia riuniti a Bari per una convention degli enti locali, dovrà essere risolto dal tavolo nazionale.

Lega e Fratelli d’Italia spingono per le primarie, ma Vitali raffredda gli animi.

Share Button