Alessandro Di Battista a Lauria(PZ): “La mia presenza qui ha dato fastidio a qualcuno”

Un coraggioso Alessandro Di Battista, sulle note del film: “Ritorno al Futuro”, decide di far tappa a Lauria, nel potentino, per il tour elettorale “il futuro in programma” per lo sprint finale della campagna elettorale più incerta degli ultimi anni. Coraggioso perchè Lauria è il luogo d’origine di Marcello e Gianni Pittella, rispettivamente l’uno attuale presidente della Regione Basilicata, e l’altro il candidato al collegio uninominale al Senato per il prossimo appuntamento elettorale del 4 Marzo.

Una piazza forse inaspettatamente folta quella che i candidati pentastellati hanno dovuto tenere per quasi un’ora. Sul palco l’intera squadra dei candidati grillini di Basilicata.

Ha fatto gli onori di casa,il patron del Potenza Calcio, Salvatore Caiata, candidato al collegio uninonimale della Camera per il seggio di Potenza-Lauria, presentato da Mirella Liuzzi, parlamentare uscente e ricandidata però al proporzionale; con lei al seguito, Gianluca Rospi, il candidato all’uninominale per il seggio di Matera-Melfi e Saverio De Bonis, colui che dovrà giocarsela con il favorito di casa, Gianni Pittella per l’unico collegio uninominale per il Senato.

Di Battista non le manda a dire e scherza anche con i cittadini presenti e ironicamente chiede alla Piazza: “ Questa mia venuta ha fatto storcere il naso a qualcuno?”.

Punti forti della serata naturalmente: ambiente, ed energie rinnovabili, cercando di puntare al cuore dei lucani sul tema petrolio. E dai tanti cittadini di Lauria presenti,sopratutto in questa campagna elettorale, nulla può esser dato per scontato.

Share Button