Ilva, Emiliano: “Niente più da spartire con Governo che non tutela ne’ salute ne’ lavoro”

“Nulla più da spartire con un Governo che non tutela ne’ la salute ne’ il lavoro”. Rottura totale tra Regione e Governo, sulla vertenza Ilva. Più che chiari i toni di Emiliano, intervenuto al tavolo sulla Legge regionale per Taranto, in Provincia, nel capoluogo ionico.

“E’ un soggetto ormai fuori dalla fotografia” aggiunge sul ministro De Vincenti, il quale, nella visita a Taranto ha parlato di parti dell’accordo di programma, proposto da Comune e Regione, che non rispettano la legge. “Non gli rispondo neanche – afferma il governatore – la sua candidatura a Sassuolo evidenzia quanto si sia fatto amare al Sud, come ministro del Mezzogiorno”. Poi sul negato accesso agli atti (il piano industriale e il contratto di vendita) parla di atteggiamento che “rasenta l’omissione di atti di ufficio”.

 

Share Button