Taranto, Azzaro: “Trovati fondi per proseguire coi progetti ludico educativi per i bimbi in ospedale”

Investire due milioni di euro per le esigenze dei cittadini. “Ci sono provvedimenti -afferma il capogruppo del Pd al consiglio comunale di Taranto, Gianni Azzaro – che non hanno e non possono avere colore politico, ma che mirano al miglioramento delle condizioni di vita dei nostri concittadini”.

Diverse le misure elencate dal consigliere comunale: “Dal rifinanziamento del progetto ludico-educativo rivolto ai bambini ricoverati in ospedale, al sostegno economico nei confronti delle famiglie disagiate che non riescono a fare fronte al pagamento della bolletta del gas o che hanno necessità di un aiuto per pagare l’affitto domestico, senza trascurare la messa a norma delle strutture sportive e la manutenzione delle strade e caditoie.

Sono questi, alcuni degli interventi che – in materia di riequilibrio di bilancio pluriennale – verranno sottoposti all’assise comunale. Ci stanno lavorando Gianni Azzaro e Dante Capriulo, con delega fuori Giunta alla Programmazione finanziaria. Hanno individuato le risorse e ” verificato – nel particolare – che esistono margini di manovra per evitare che il progetto ludico-ricreativo rivolto ai bambini ospedalizzati si interrompa il 26 ottobre per mancanza di fondi. Uno specifico emendamento infatti stanzia 20.000 euro sino alla fine dell’anno e garantisce copertura al servizio sino al 2020.

Con le stesse risorse inoltre si potrà provvedere alla manutenzione delle strade e delle relative caditoie. Un secondo emendamento, infatti, dirotta in favore di questo specifico ambito d’intervento ben 230 mila euro.

Ulteriori interventi sono inoltre previsti per far tornare a vivere le tante strutture sportive del territorio bisognose di interventi di messa a norma e per l’avvio della progettazione del nuovo Piano Urbanistico Generale. Un programmazione afferma Azzaro fatta di equità e di giustizia.

Share Button