PD. Si dimette il segretario di Potenza, Enzo Sarli: scarso calore umano

Il segretario cittadino di Potenza del Pd, Enzo Sarli, si è dimesso dall’incarico “in modo irrevocabile”, in una lettera nella quale ha fatto i suoi “auguri e complimenti al segretario nazionale Matteo Renzi, l’unico per il quale sia valsa veramente la pena di cimentarsi in questa, per me nuova, esperienza”.

Nel sottolineare di aver svolto il suo compito “con la dovuta diligenza”, Sarli ha spiegato che “in vista dei prossimi congressi, la scelta delle dimissioni mi è parsa la decisione più giusta ed equilibrata. Rimane solo il rammarico – ha concluso – per lo scarso calore umano che ha accompagnato questa mia breve esperienza, tanto per usare un eufemismo”.

Infine, Sarli ha ringraziato “quei pochi amici che ho avuto il piacere di conoscere ed apprezzare e che hanno fattivamente con me collaborato”.

Share Button